Come ti "riprogetto" la mansarda - Marta Ferri Designer
452
single,single-post,postid-452,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-theme-ver-5.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.8.0.1,vc_responsive

Come ti “riprogetto” la mansarda

01 feb Come ti “riprogetto” la mansarda

Questo è un esempio di come affronto una richiesta di progettazione legata ad una proposta di arredo. Prima di tutto mi chiedo quali sono le esigenze del cliente e qual è lo stato di fatto dello spazio su cui si andrà ad intervenire. Posso procedere con del materiale fotografico e una piantina con delle misure oppure effettuo un sopralluogo in loco.

A questo punto posso iniziare a progettare!!!

Realizzo una piantina bidimensionale e individuo quali sono le aree dedicate alla progettazione.

PUNTO FERMO: non potevo spostare gli impianti, i clienti non volevano fare interventi sulla muratura. Il rinnovo riguarda solamente la scelta degli arredi.

L’intervento più significativo è definito dalla libreria che separa l’angolo “gioco” (i clienti amano il bridge!) da una zona relax-lettura. Per guardare tutti insieme un bel film… Divano, poltrona o pouf! Ad ognuno la sua seduta!

Prospetti design interni

E inizio a fare delle proposte d’arredo indicando dove andrebbero posizionati in pianta

ALTRO PUNTO FERMO: divano facile da sfoderare. Bimbi piccoli, un cane e un gatto… Ovviamente senza rinunciare al design! E magari anche un divano letto… ma che non sembri un LETTO!!!

Prpoposta arredamento mansarda

Infine l’angolo studio – ufficio: la parola d’ordine è ELEGANZA.

Collaborando ormai da molti anni con un negozio di arredamento, mi capita spesso di seguire il cliente anche nella scelta degli arredi. Ho la possibilità di fare proposte dettagliate con preventivi personalizzati. Se il cliente decide di procedere anche con l’acquisto degli arredi, viene fornito un servizio comprensivo di trasporto e montaggio da personale qualificato.

design angolo studio/lavoro in mansarda